• G&L è la terza azienda fondata da Leo Fender ed ha sede a Fullerton in Fender Avenue.
    Ho avuto occasione di visitare la fabbrica durante i giorni del NAMM ed ho visto come si sviluppa la produzione standard e custom shop: una piccola azienda, poche persone qualificatissime che ci lavorano e sostanzialmente una dimensione da bottega.
    Questi son strumenti costosi, al top qualitativamente, ma se volessimo spendere meno?
    C’è la Tribute: produzione orientale che, a fronte di un prezzo di acquisto più basso, ci permette di avere ottima qualità e pickup di produzione americana.I modelli che mi hanno mandato sono Doheny, Asat e Legacy.

    La Doheny è una delle più riuscite tra le chitarre G&L: corpo in tiglio, manico in acero e due pick up Leo Fender Wide Bobbin made in California. Tremolo di concezione moderna e un colore elegante completano l’ identikit di una chitarra dalle grandi qualità. La provo e vi faccio sapere!

    Continuiamo con ASAT, qui in versione Classic.
    Body in frassino, acero per il (comodissimo) manico e pickup single coil Leo Fender G&L MFD made in California. La colorazione è un bellissimo sunburst che lascia intravedere le venature del legno.

    Ultima nella lista la Legacy.
    Body in tiglio, manico in acero, tastiera in palissandro, pick up single coil CLF100 made in California.
    Radius 12”, quindi abbastanza piatto e moderno e profilo del manico a C, comodo e non eccessivamente grande. Non vedo l’ora di farvi ascoltare questi strumenti perché meritano ben più di una prova.

    8+