• Ciao a tutti!
    La maggior parte dei chitarristi per imparare dei brani o degli esercizi usa le comode tablature per chitarra, che riportano la successione dei tasti da premere per riprodurre ciò che ci interessa.
    Le tab hanno una pessima reputazione però tra gli insegnanti di musica in generale, tanto che molto spesso queste tendono a essere considerate una sorta di “via facile” e poco didattica per l’apprendimento della musica.

    Ho preferito però approfondire la questione (che sembra semplice, ma non lo è) grazie anche a un video di Adam Neely presente nel web. Spiego dunque perché lo spartito sulla “lunga distanza” è più conveniente rispetto la tab, anche se magari a chi inizia a leggere gli spartiti non sembra

    Buona visione e fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

    Stefano Rossi
    Link al canale Youtube
    Link al profilo Instagram
    Link al Blog Doopy Guitar Pills

    0