• I fuzz, si sa, son sempre complessi da comprendere e sono tra gli strumenti più creativi che si possano usare: trovo siano molto diretti e facciano tornare indietro semplicemente quello che vi si butta dentro, senza aggiungere molto se non il loro personale carattere.

    Oggi ve ne presento uno che di carattere ne ha da vendere: il Nettuno di Dophix.

    Confezione e contenuto: il pedale arriva nella (bella) scatola Dophix. 

    Materiali e touch and feel: la sensazione è quella di un pedale ben costruito, gradevole materiale e colore delle manopoline, jack in metallo, switch preciso. Alimentazione posta “in alto”, a mio parere il punto più comodo.

    Gestione del pedale: pochi controlli, ma buoni, direi. Il gain parte già mediamente sostenuto, come si confà ad un pedale di questo tipo, per arrivare a saturazioni elevatissime, il controllo di tono lavora bene lungo tutta l’escursione e permette di ottenere suoni bilanciati con qualsiasi strumento oppure di spingere bassi e alti per sonorità “esagerate”, ma che possono regalarvi il suono perfetto per un brano particolare, facendo, da sole, il pezzo stesso.

    Il suono: enorme, pachidermico, ma, nonostante questo, molto definito. La cosa che più mi ha stupito è stata la capacità di lasciare a fuoco le singole note degli accordi, anche se complessi: sono sempre intelligibili, cosa molto particolare per un fuzz.
    La saturazione raggiunge, come detto, livelli elevatissimi, pur partendo da una zona ottima per il blues e il rock classico.

    Come dicevo prima i suoni sono sempre bilanciati grazie ad un controllo del tono molto efficace, ma che permette anche di ottenere sonorità pazzerelle quando si trova in posizione estreme. Trovo che, anche in questo caso, i risultato sia gradevole, ovviamente è ottimo per un certo tipo di scopo, magari maggiormente creativo, nel momento in cui si cerca un suono particolare per un brano di modo da caratterizzarlo, cosa che a me piace moltissimo fare, tra l’altro.

    Conclusioni: un bel fuzz,  costruito ottimamente come ogni prodotto Dophix che ho avuto il piacere di provare, che potrà soddisfare molti palati grazie alle differenti sonorità che troverete all’interno dei controlli che possono sembrare pochi, ma nascondono molte sorprese. Fatevi un giro sul sito Dophix per dare un’occhiata a tutti i pedali e provateli perchè sicuramente nella loro lineup troverete quello che fa per voi.

    2+