• A grande richiesta, e vista anche la presenza sul mio e-commerce di un preset dedicato al chitarrista americano più apprezzato d’Italia, ho pensato di realizzare un video ad hoc.
    ll preset vede come fonte principale del suono, due blocchi amp: un A30 Fawn Nrm ed un Brit 2204. In pratica si tratta del canale clean di un Vox Ac30 Heritage e di una classica Marshall JCM800. L’IR è una sola ed ottenuta mixandone diverse di derivazione Marshall.
    Gli effetti utilizzati sono: Compressore Blue Comp (fa parte della serie Legacy), Scream 808, HedgeHog D9, wah Fassel regolato come se fosse un Cry Baby Hendrix ed., Pitch Wham, Simple Pitch (impostato come octaver), 70’s Chorus, Phaser, Opto-Trem, Trinity Chorus, Transistor Tape, Digital (delay presente nella sezione Legacy), Simple Delay in parallelo, riverbero Hall.
    Per la demo ho pensato di suonare l’interludio presente nel live Bolognese del tour 2008 di Vasco Rossi, nel quale Burns utilizza diversi suoni.
    In particolare, sulla parte clean, ho usato lo snapshot 1 con l’aggiunta del delay Digital attivato tramite passaggio momentaneo di HELIX in modalità stomp. Nella seconda parte ho usato lo snasphot 2 con l’aggiunta del blocco Scream 808 e, nuovamente del delay Digital.
    Nella terza parte ho usato lo snapshot 4.
    Il preset può essere acquistato sul mio ecommerce gumroad.com/stefpavonehx e cercando “SP Burns”, oppure cliccando sul link diretto gum.co/burnssphx
    Se non vuoi acquistarlo, ti ho dato tutti gli strumenti per provare a replicarlo (hai tutta la lista degli effetti usati e, per l’IR, puoi provare ad utilizzarne un’altra a tua scelta)!
    Appuntamento entro il weekend con un altro video: questa volta testerò un accessorio per Helix prodotto da Arpel Design, una ditta barese che si occupa di taglio laser e gestita dal mio amico Roberto Gallo (www.ebay.it/str/arpeldesignwww.facebook.com/arpeldesign/ ).
    A presto!
    0