• Quando l’ho provato per la prima volta ho pensato “finalmente qualcosa di nuovo”.

    L’ intera sera Expression Pedals di Ernie Ball introduce una forte novità nel panorama degli effetti, permettendo di controllare i parametri posti sul retro tramite il pedale d’espressione, cosa che è utile per avere sotto controllo la situazione anche a metà di un brano, far modifiche “al volo”, cambiare suoni in punta di piede insomma.

    Andiamo ad analizzare questo pedale che non è solo un tremolo perchè integra anche un rivebero.

     

     

     

     

    Confezione e contenuto: nella confezione trovano posto il pedale e il manuale d’istruzioni.

    Materiali e touch and feel: bello pesante, un po’ come i cugini pedali del volume, sensazione di solidità alle stelle. La parte superiore del pedale è di gomma per un ottimo grip mentre lo si utilizza, mentre i controlli sono posti sulla parte anteriore. Jack femmine in metallo e alimentazione sulla parte anteriore, sotto alle manopole.

    Gestione del pedale: come detto sulla parte anteriore sono posti i controlli che permettono di scegliere Depth, Rate, tipologia di onda del tremolo e quantità di riverbero.

    I primi due parametri sono ovviamente i più importanti perchè son quelli che maggiormente possono modificare la sonorità del nostro tremolo per cui sono quelli che si possono andare a controllare con il pedale d’espressione.
    Basterà premere la manopolina per vedere illuminarsi un LED che ci dirà che stiamo effettivamente muovendo quel controllo con il piede. Semplice, veloce e funzionale.

    Il suono: la manopola che permette di scegliere la forma d’onda è sicuramente molto creativa, la mia posizione preferita è sicuramente l’ultima sulla destra: ho sempre amato quel tremolo che si unisce al vibe per creare un effetto unico e magico.
    Il riverbero è bello, regolato al massimo è parecchio presente, com’è giusto che sia.

    La possibilità di muovere depth e rate utilizzando il pedale d’espressione regala suoni particolari ed unici, non ottenibili con altri pedali. Inoltre l’ interattività data dal poter muovere i parametri in tempo reale è un plus incredibile e creativo.

    Conclusioni: un pedale unico per via del controllo progressivo che permette di ottenere sonorità che seguono perfettamente quel che decidiamo di voler ottenere. Inoltre la continuità nella progressione delle regolazioni permette di avere infiniti settaggi sotto ai piedi, veramente un’idea fantastica.

    Ernie Ball è un marchio distribuito da Eko

    2+