• Ricordo i primi tempi in cui suonavo e vedevo l’evento del cambio corde come un momento terribile, pieno di difficoltà e trabocchetti: corde invertite, che si spezzano e pungono i polpastrelli. Robe brutte insomma.

    Col tempo mi sono abituato ed è diventata semplice routine, quindi ho deciso di fare questo tutorial in cui vi spiego passo passo come realizzare il cambio delle corde del vostro strumento.

    Ernie Ball conosce l’ idiosincrasia con cui affronto questo momento che, tuttora, mi crea fastidio e noia diffusa, per cui mi ha spedito tante cose belle con cui venire a capo della situazione minimizzando lo sforzo.

    In primis le corde, ovviamente.

    Avevo già provato la versione per acustica e mi avevano sorpreso positivamente. Ora saprò dirvi la mia anche su quelle per elettrica, seguitemi su Instagram per avere un riscontro live della faccenda.
    Le Paradigm sono corde studiate per essere più resistenti e longeve rispetto agli altri modelli simili: questo è possibile grazie ad un acciaio di qualità superiore e ad un brevetto proprietario che interviene per migliorare il capocorda ritorto di ogni corda liscia. Queste caratteristiche permettono di migliorare la resistenza alla rottura, sopportando anche chi mena di brutto sulle corde… come me.

    A seguire l’ accordatore da paletta, preciso e ben visibile al buio. Compagno perfetto di ogni Jam Session, sta in tasca e permette di avere la chitarra perfettamente intonata in ogni situazione. È pure bello da vedere.

     

    Ora passiamo all’ attrezzo più maschio di tutti.

    Raga, qua non ce n’è. Svolta. Il Power Peg Pro è un avvitatore, tipo i Black&Decker, per intenderci, ma fatto apposta per girare le chiavette velocemente e senza sforzo.
    Ripeto: svolta pazzesca. In un secondo si arriva al tiraggio corretto, minimizzando i tempi. Non capisco come ho potuto vivere senza fin’ora.

    Ultimo, ma non meno importante la borsa degli attrezzi con tutto quello che può servire ad un bravo chitarrista. Tronchesine, brugole, cacciaviti, le salviette per pulire la tastiera della vostra chitarra (e funzionano da paura, date un’ occhiata al video!) e il panno in microfibra per la pulizia perfetta della vostra chitarra. Tanta roba in un’ unico toolkit, penso che non andrò mai più in giro senza.

    Non posso fare altro che ringraziare Eko Music Group, che è il distributore per l’ Italia di Ernie Ball, per avermi mandato tutte queste cose belle.

    1+