• È sempre bello quando ti arrivano i pacchi, ancora di più se c’è qualcosa per voi all’ interno.

    Partiamo con Roland, cui ho chiesto due bei prodottini: il primo è il Boss MS3, looper switcher e multieffettiche volevo provare da tempo, uscirà tra pochissimo un video a riguardo.

     

    L’altro gioiellino incluso è il wireless WL20, sempre di casa Boss che a Natale verrà regalato ad un fortuna vincitore, nelle prossime settimane uscirà un video in cui spiegherò le modalità di partecipazione.

     

    Continuiamo con quattro pedali di Triungulo Lab, giovanissimo marchio italiano che mi invia un chorus dal suono MOLTO interessante, e lo dico da non amante del genere.

    Si rifà sicuramente al CE1 Boss e regala molte possibilità. Da provare con più calma.

     

     

     

     

    A seguire il lato di preamplificazione contenuto nel CE1, questa volta però spogliato della parte di chorus.

    Di fatto un boost che può diventare anche molto grasso e importante sulle medio basse se si mette lo switch su high.
    Il fuzz è parso modenro, un po’ difficile da domare inizialmente, ma una volta capito permette di arrivare a molto suoni interessanti.

    Harafna è il pedale che mi ha più lasciato senza parole.
    Non l’ho capito appieno, ma sicuramente dentro questo scatolotto nero c’è una grande potenzialità. È un Low Pass Filter controllato da un LFO e ci si possono tirare fuori dei suoni assurdi, sicuramente mi è venuto in mente John Frusciante e i controlli di Frequenza e Resonance permettono di raggiungere terreni che, sinceramente, non avevo mai esplorato.

    Nelle prossime settimane vi faccio sapere come fare a partecipare al giveaway del wireless Boss, nel frattempo godetevi la demo fatta al volo con i pedali di Triungulo Lab!

    5+