• Il motivo per cui ho portato l’Overboost di Formula B sul canale è che è un pedale dal gran suono, dalla dinamica immensa ed è super versatile, pur avendo un gran carattere.
    La base di partenza il Colorsound Power Boost che è stato migliorato con un po’ di aggiunte moderne quali l’ alimentazione a 9v e…una cosa che vi racconto dopo.

     

    Confezione e contenuto: La scatola è la solita Formula B, ben carrozzata per evitare problemi nel trasporto. Per il resto nulla da segnalare.

    Materiali e touch and feel: Costruzione a prova di bomba, come al solito in casa Formula B. Manopole precise, ho apprezzato la forma diversa di quella del Level.

    Gestione del pedale: Modificare l’ equalizzazione porta ad un cambio della struttura del suono molto pesante, il che è bene perchè permette di raggiungere in pochi passi le sonorità che si hanno in mente.
    Sul progetto del pedale originale (che come detto è il Power Boost di Colorsound) a cui si rifà l’ Overboost non era presente il LEVEL che invece è basilare per riuscire a livellare la botta di volume che arriva quando si alza il gain, aumentando di molto la versatilità e la comodità di utilizzo del pedale.

    Il suono: Super dinamico, reagisce bene alla plettrata e ancora meglio al potenziometro del volume della chitarra: è veramente un pedale che si può non spegnere mai.

    I suoni vanno da un crunch appena accennato ad una distorsione potente, adatta all’ hard rock.

    Secondo me la soluzione migliore, come detto, è quella di avere un gain abbastanza sostenuto e ripulire il suono con il potenziometro del volume della chitarra, così da sfruttare al massimo la dinamica di un pedale che ha sempre il suono giusto al suo interno, senza la necessità di più preset: permette di trovare tutto quel che serve semplicemente con le mani e la chitarra: un approccio molto diretto che a me piace moltissimo.

    Conclusioni: Un bel pedale, un pedale per tutti, un pedale con dei suoni fighissimi per quello che è blues, rock ed hard rock.
    La risposta dinamica è la cosa che più mi ha stupito, vi invito a provarlo, a metterci le mani sopra, a girare le manopole alla ricerca del vostro suono perchè, son sicuro, qui dentro lo potrete trovare.

     

     

    13+

    1 commento